Sudafrica

Altre destinazioni

Egitto
Hammamet

Notizie

Notizie Africa 27/2/2006
In breve da Uganda, Burundi,Zimbabwe Etiopia ...
MONDO 6/2/2006
VIGNETTE SU PROFETA: PROTESTE MA ANCHE INVITI A RICONCILIAZIONE...
YEMEN 25/1/2006
MIGRANTI, CRESCE BILANCIO VITTIME E DISPERSI PER NAUFRAGIO...

Curiosità

ASIA
IL ‘THAR EXPRESS’ ACCORCIA IL DESERTO TRA INDIA E PAKISTAN...
Cosa evitare
Cosa evitare nello Yemen...

Cultura

Festival e Tradizioni Popolari
Festival e Tradizioni Popolari...
Un viaggio fra antichi splendori
Un viaggio fra antichi splendori...


Suq - Il mercato


Il termine Suq in arabo significa mercato.Tutte le città dello Yemen, anche i villaggi più poveri e sperduti, hanno il loro Suq in cui vengono acquistati e venduti una quantità incredibile di prodotti. L'ambiente, animato e assai pittoresco, è un'attrazione a cui ogni turista che non può resistere.
Nella città vecchia di San'a, la capitale dello Yemen, si trova il Suq al-Milh che vale la pena di visitare sopratutto al mattino anche se è aperto tutto il giorno. Questo mercato è in realtà composta dall'insieme di circa 40 piccoli Suq, ciascuno specializzato in un settore ben definito.

Interessante il Suq delle jambiya il tipico pugnale ricurvo che uomini e ragazzi yemeniti portano alla cintura come segno di virilità e che serve per scopi prettamente cerimoniali.
La forma e l'aspetto di questi pugnali differiscono moltissimo a secondo dello stato sociale del proprietario. I pezzi più antichi e pregiati sono cesellati in argento e spesso il manico è realizzato con corno di rinoceronte, ma quelli che si comprano oggi nei negozi sono quasi tutti di recente fattura anche se ben antichizzati.
Un altro Suq moltio pittoresco è il mercato delle spezie dove si possono apprezzare i piacevoli ed intensi profumi emanati da essenze esotiche.

Visitando il Suq al-Mihl è facile trovare nei negozi numerose armi da fuoco antiche o solo vecchie, spesso anche moderne e perfettamente funzionanti. Questo è dovuto al fatto che a seguito delle recenti guerre civili scoppiate per la riunificazione dei due Yemen, numerose armi sono rimaste in mano alla popolazione che le può liberamente usare. Molti uomini circolano ostentando pistole e fucili soprattutto nell'area nord-occidentale del paese. Anche se oggi l'ostentazione delle armi rappresenta solo più un simbolo di forza, l'atteggiamento di certi yemeniti in queste regioni non è propriamente rassicurante.

go back



Città

Sanaa: la citta' fiaba dello Yemen
Le citta' da non perdere nello Yemen...
none

Racconti di Viaggio

Sana’a : Appunti dallo Yemen di Silvana Panam
Sono stata coinvolta in un progetto di cooperazione internazionale in Yemen. Queste sono alcune...
Il viaggio di Adriano
Il viaggio di Adriano...
L'esperienza di 6 italiani
L'esperienza di 6 italiani...

Altre destinazioni

Maldive
Pompei

 

iscriviti alla mailing list

la tua email

subscribe unsubscribe